Tu sei qui
Home > Agropoli > CAMPER ASSASSINI ORA GLI AGROPOLESI CHIEDONO IL DIVIETO DI SOSTA

CAMPER ASSASSINI ORA GLI AGROPOLESI CHIEDONO IL DIVIETO DI SOSTA

Inutile starci a chiedere come si combattono i camper selvaggi di cui Agropoli è vittima.Bisogna passare alle vie di fatto.Nei parcheggio dove i camperisti parcheggiano le loro roulotte basta mettere un divieto di sosta per i camper e per le roulotte in maniera tale che quando i vigili e i carabinieri vanno a verbalizzarli hanno un motivo valido.I camperisti infatti fanno leva proprio su questo.Raggirano la norma dicendo che loro sono fermi per parcheggio e non sostano per campeggiare per cui i vigili e i carabinieri non possono intervenire.Con un normale divieto si mette freno a questa vergognosa prassi.Vengono tutti ad Agropoli perchè a Capaccio Paestum,a Castellabate non li fanno sostare hanno fatto i regolamenti ad hoc per cui si riversano tutti nella capitale del Cilento dove si sa è una giungla dove non ci sono controlli e dove,cosa molto più grave,non ci sono regole ben definite.Questo dice il codice della strada: “Dove consentita, la sosta dei camper in strada non si prefigura come ‘campeggio‘ o ‘attendamento‘ qualora il veicolo non poggi sul suolo eccezion fatta che con le ruote, non emetta dei propri deflussi, eccezion fatta per quelli del suo propulsore meccanico e, soprattutto, non occupi la strada in eccedente misura rispetto all’ingombro del ‘corpo’ del medesimo autoveicolo”.Solo con un provvedimento del comune teso a vietare la sosta si può intervenire.

Comments

comments

Sergio Vessicchio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.
Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: