Tu sei qui
Home > Agropoli > AGROPOLI PIANGE ANGIOLETTO BARBIERI,ERA STATA UNA STELLA DEL CALCIO GIOVANILE

AGROPOLI PIANGE ANGIOLETTO BARBIERI,ERA STATA UNA STELLA DEL CALCIO GIOVANILE

angioletto barbieri

Angelo Barbieri aveva 46 anni,fu una grande promessa del calcio locale.E’ morto a Vallo della Lucania dopo una lunga malattia con la quale combatteva ormai da tempo.Pupillo di Antonio Inverso Caciotta era un libero eccezionale,classe,pacatezza,senso della posizione e lancio preciso tanto da essere impegnato anche come centrocampista.Le vicende d.ella vita lo allontanarono dal calcio.Ora lo piangono i suoi familiari,i suoi amici e i suoi ex compagni di squadra. Ricordermo sempre il suo caschetto chiaro,la sua pelle bianca e delicata e il suo sguardo sempre conciliante anche nei momenti più difficili.Angioletto non ha vissuto molto serenamente ma ha sempre vissuto con dignità e semplice posatezza.Gli sia lieve la terra e nei cieli finalmente ritornerà ad avere quei geni calcistici con i quali si guadagnò i galloni del più bravo.Tantissimi i commenti su facebook sotto il post di Antonio Inverso Caciotta il suo allenatore di cui era il pupillo.E sono di quelle persone che hanno costruito e costituito l’Agropoli di un tempo quella che non c’è più.Si quell’Agropoli bella e umana a che ci manca tanto.

Comments

comments

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: